ULTIME NEWS

lunedì 30 giugno 2014

Da oggi il "che te POS.sino ammazzà" è obbligatorio



Da oggi in nome della "tracciabilità dei pagamenti" sarà obbligatorio usare bancomat e carte di credito per i pagamenti che superano i 30 euro. Il Decreto crescita bis, il numero 179 del 2012, a partire da domani obbliga tutte le imprese e i professionisti a dare la possibilità ai loro clienti di effettuare pagamenti tramite bancomat, carte di credito o prepagate attraverso postazioni Pos (acronimo dell’espressione inglese Point of sale). Si tratta del sistema già ampiamente diffuso soprattutto nel settore del commercio, che consente il trasferimento di denaro direttamente dal conto del cliente a quello dell’esercente o del fornitore senza che si verifichi passaggio di contante.
Fortunatamente il Decreto non prevede alcuna sanzione, ma non è escluso che presto penseranno anche a questo. Ogni commento è superfluo ed è facile capire che questo è l'ennesimo regalo fatto dalla politica al servizio delle banche e della finanza mondiale ma, viene da chiedersi cosa ne penserà "Nanninnella 'ncopp' ai Quartieri" quando andrà dal "verdummaro" a fare la spesa oppure gli avventori delle "signorine che dispensano piacere" per le quali, tra l'altro, stanno già studiando particolari POS per esigere il giusto credito appena dopo la prestazione...


Lega Sud - Ausonia

Lega Sud Notizie - Alcuni articoli e foto sono prelevati dal web come fonte di notizie. Qualora il proprietario di foto e contenuti volesse richiedere la rimozione delle stesse dal nostro sito, per motivi di copyright, potrà scriverci dal form di contatti. Entro 48 ore il contenuto sarà rimosso dal nostro blog ufficiale.

Posta un commento

 
Copyright © 2013 LEGA SUD - BLOG UFFICIALE
Design by STUDIO EREMITA 4.0 | © LEGA SUD AUSONIA