ULTIME NEWS

lunedì 18 agosto 2014

NAPOLI CADE A PEZZI E IL SINDACO REGALA I BIGLIETTI PER LA CHAMPIONS LEAGUE AI CLANDESTINI



Napoli (AU) - A fare notizia in questo Ferragosto, non ci sono solo le figuracce a ripetizione collezionate dal premier abusivo Matteo Renzi che si è beccato una bella razione di fischi ed insulti dalle vittime della vergogna della "Terra dei Fuochi".
Per non essere da meno, infatti, il nostro caro Giggino "o' sindachino" (da noi ribattezzato anche come il primo cittadino dei ricchioni e delle zoccole) ha pensato bene di sbandierare ai quattro venti il modo come al solito "tutto apparenza e niente sostanza" con il quale sta trascorrendo questa giornata festiva. Dalla pagina web del quotidiano partenopeo "Il Mattino", possiamo notare infatti il sindachino tutto intento a spararsi una posa da fotomodello, mentre sta comunicando via radio con qualche appartenente del corpo delle "ronde berishiane" (i vigili urbani, per chi non lo avesse capito).
Battute a parte, in realtà la situazione della polizia locale a Napoli e' drammatica visto e considerato che il proprio comandante ne ha denunciato le ristrettezze in termini di organico. "Mancano 500 unità" - ha affermato senza mezzi termini Ciro Esposito, sempre dalle colonne de "Il Mattino". Ha preferito farsi fotografare, invece di dare risposte concrete a chi ha il compito di pattugliare la città, contrastando ad esempio i parcheggiatori abusivi ed i venditori di prodotti contraffatti.
Ma non contento di ciò, il sindachino in cerca di visibilità ne ha combinata un'altra delle sue: nello stesso giorno in cui a Napoli sono sbarcate altre 1.000 nuove "risorse" (per dirla con il gergo tanto in voga nei salotti radical chic di questa sinistra delinquenziale e mafiosa) lui si è addirittura scomodato nel voler a tutti i costi regalare a 40 migranti, altrettanti biglietti della partita valida per il preliminare di Champions League, Napoli-Atletico Bilbao che si disputerà martedì prossimo presso il fatiscente impianto dello Stadio "San Paolo". Anche in questo caso, nuova passerella con tanto di foto, fatta a mo' di insopportabile ed ipocrita spot! 
Un'ennesima perla che ci conferma, casomai ce ne fosse ancora bisogno, la vocazione tipicamente razzista e discriminatoria di questo insopportabile e melenso "sindachino". Gradiremmo infatti sapere perché non ha pensato di estendere tale provvedimento ad esempio anche per quei bambini provenienti da famiglie povere napoletane che magari sognano di vedere dal vivo i giocatori azzurri. E che invece non possono permetterselo perché non hanno le possibilità economiche.
Bastava farsi un giro per alcuni dei quartieri più degradati della nostra città, per rendersi una volta tanto protagonista di una lodevole e meritoria iniziativa. Ed invece no. Come volevasi dimostrare, per il caro Giggino "o' sindachino" vengono sempre e comunque prima i ricchioni ed i clandestini.
I napoletani invece serviranno solo quando ci sarà da raccattare qualche voto, quando si tornerà alle urne per scegliere chi dovrà amministrare l'antica Partenope. Magari con qualche inutile ed insulsa festicciola paesana, come quella già fissata per il prossimo capodanno in cui sarà ospite Giggino "o' stunato" (il gracchiante D'Alessio) con cui abbindolare la parte più idiota ed inebetita della città. Un giochetto che abbiamo smascherato in realtà già da tantissimo tempo e che è stato inaugurato da don Antonio Berisha detto "Bassolino" e che trova in Giggino "o' sindachino" un (in)degno emulo, nonché prosecutore.
Del resto, avevamo già avvertito in tempi non sospetti che De Magistris sicuramente avrebbe continuato a stupirci con iniziative vergognose ed inique. Ed a maggior ragione, proseguiremo nel raccontare le sue riprovevoli e ripugnanti trovate anche in giornate come quella di Ferragosto, proprio perché il criticare aspramente gli esponenti di questo regime di sciacalli per noi non conosce soste o vacanze di sorta!

Francesco Montanino



 
 
 
 
 
 

Lega Sud - Ausonia

Lega Sud Notizie - Alcuni articoli e foto sono prelevati dal web come fonte di notizie. Qualora il proprietario di foto e contenuti volesse richiedere la rimozione delle stesse dal nostro sito, per motivi di copyright, potrà scriverci dal form di contatti. Entro 48 ore il contenuto sarà rimosso dal nostro blog ufficiale.

Posta un commento

 
Copyright © 2013 LEGA SUD - BLOG UFFICIALE
Design by STUDIO EREMITA 4.0 | © LEGA SUD AUSONIA