ULTIME NEWS

venerdì 1 agosto 2014

VISTO CHE L'ESTATE STENTA A VENIRE IL SINDACO DEI RICCHIONI SI ORGANIZZA IL CAPODANNO

 
Napoli - Poche settimane fa, avevamo evidenziato come le gay priorità di Giggino De Magistris, per gli amici "o' sindachino", valessero ben più della sicurezza dei propri concittadini. Ferito nell'orgoglio, il primo cittadino di Napoli evidentemente ha pensato bene di raddoppiare, visto e considerato che - udite udite - ha già deciso come la capitale del Sud trascorrerà il proprio Capodanno. Sarà stato il tempo autunnale di questa pazza estate o il non voler passare per il sindaco dei ricchioni, fatto sta che il nostro caro sindachino, ne ha pensata un'altra delle sue......che ovviamente non solo non condividiamo, ma che - come leggerete - ci permettiamo di criticare a ragion veduta,
Sul solco di una tradizione che vuole le istituzioni cittadine e non, impegnarsi nel distrarre come al solito (e con successo, visti i risultati!) la parte più idiota ed inebetita dei napoletani con inutili feste e festicciole, De Magistris non ha voluto essere da meno dei suoi illustri (si fa per dire, naturalmente!) predecessori Antonio "Berisha" detto Bassolino e Rosetta Russo Jervolino, annunciando in pompa magna che a San Silvestro si esibirà nientepopodimeno che Gigi D'Alessio! Ovvero quel cantante neomelodico (nonché stonato, ci permettiamo di aggiungere) oggetto spesso e volentieri di gossip da rotocalchi di quarta e quinta serie, e che agli albori della propria carriera musicale ha incrociato in maniera assai ambigua diversi personaggi del sottobosco malavitoso. Insomma, giusto per non farci mancare proprio niente, la triade dei Giggini che illumina il firmamento napoletano si e' ormai finalmente ricomposta, in tutto il suo "splendore" per la gioia dei tanti leccaculo, lavativi e fannulloni che infestano da sempre questa città: o' sindachino (De Magistris) a' purpetta (Cesaro) ed adesso pure o' stonato (D'Alessio)!
 

Ma al di la delle facili battute sul talento musicale e gracchiante del D'Alessio sul quale preferiamo stendere opportunamente un velo pietoso (ha infatti dichiarato alla stampa che canterà per Berlusconi, ed il fatto si commenta già da se.....), il dato di fatto più sconcertante evidenzia come, mentre il sindaco di Napoli si sta preoccupando di un qualcosa di poco conto e di la da venire, intanto non solo ha chiuso nella consueta strafottenza delle istituzioni cittadine, il parco dei divertimenti Edenlandia cui sono associati tanti momenti divertenti per intere generazioni, ma si è pure verificata purtroppo anche l'ennesima disgrazia che potevamo risparmiarci, se solo chi occupa lo scranno di primo cittadino a Palazzo San Giacomo avesse semplicemente adempiuto a quello che è uno dei doveri per i quali viene eletto e lautamente pagato.
Pochissimi giorni fa, infatti, al Lido Mappatella ha perso la vita un ragazzino di 12 anni, perché sulla spiaggia del lungomare di via Caracciolo non c'era un servizio di soccorso e di controllo che monitorasse la situazione!
Una tragedia che si poteva insomma tranquillamente evitare, ma che purtroppo si è verificata solo perché per questa amministrazione comunale le priorità sono altre. Dopo i ricchioni, adesso le feste e le festicciole insulse: soldi malamente dilapidati ed attenzioni rivolte verso questioni secondarie ed ai soliti "amici degli amici" che vanno a discapito delle reali emergenze di Napoli. Che - non ci stancheremo mai di ricordarlo - si chiamano: munnezza, criminalità grande e piccola, totale assenza di sicurezza, servizi pubblici inefficienti e degni di un paese quartomondista, mancanza di decoro urbano, strade disastrate in cui si aprono voragini come se fosse il groviera, strutture sportive inesistenti, spazi di aggregazione quasi nulli.....l'elenco potrebbe continuare all'infinito, ma preferiamo fermarci qui.
A Giggino "o' sindachino" va comunque riconosciuto un primato che francamente era difficile pronosticare, oltre che raggiungere: e' riuscito a fare infatti addirittura peggio (e si' che ce ne voleva) di Bassolino e della Jervolino, ed oggi come oggi, non crediamo di allontanarci dalla realtà se affermiamo che il suo indice di gradimento e' sceso ai minimi termini........ma siamo comunque sicuri che nei prossimi mesi, pur di confermarsi su tali infimi livelli, lui riuscirà senz'altro ancora a stupirci con altre balzane ed improbabili iniziative!


Francesco Montanino

Lega Sud - Ausonia

Lega Sud Notizie - Alcuni articoli e foto sono prelevati dal web come fonte di notizie. Qualora il proprietario di foto e contenuti volesse richiedere la rimozione delle stesse dal nostro sito, per motivi di copyright, potrà scriverci dal form di contatti. Entro 48 ore il contenuto sarà rimosso dal nostro blog ufficiale.

Posta un commento

 
Copyright © 2013 LEGA SUD - BLOG UFFICIALE
Design by STUDIO EREMITA 4.0 | © LEGA SUD AUSONIA