ULTIME NEWS

martedì 19 maggio 2015

IL SISTEMA DEI VECCHI PARTITI NAZIONALI SI DIFENDE E LA LEGA SUD AUSONIA VIENE ESCLUSA DALLE ELEZIONI REGIONALI IN CAMPANIA

Il TAR Campania ha emanato la sua sentenza e la Lega Sud Ausonia, che sosteneva la candidatura a presidente di Stefano Caldoro, viene esclusa dalla competizione regionale in Campania. Motivo eccepito la presentazione in ritardo delle liste che erano  state depositate presso il Tribunale di Nola (NA) ma in tempo utile, alle ore 10,10  e quindi entro l'orario previsto dalla legge delle 12,00. In sostanza il TAR con questa sentenza disconosce la prassi, per altro utilizzata per la notifica di tanti altri atti, presso un qualsiasi altro Tribunale della Repubblica italiana."L'orario di consegna delle liste pesso il Tribunale di Nola - sottolinea Fabio De Santis coordinatore salernitano della Lega Sud Ausonia - doveva essere inteso come orario di ricezione  e non di consegna, premesso che lo stesso Tribunale, con gli strumenti concessi dalla nuova riforma giuridica in merito alla notifica degli atti a mezzo PEC, poteva in tempo reale notificare internamente le liste ai vari tribunali di competenza. Se vi aggiungiamo in più che le nostre liste godevano della esenzione delle firme di sottoscrizione, si capisce come questa decisione ha più il sapore di una sentenza politica che giuridica".
 (Aosta) - Roberto Visentin, Fabrizio Comencini, Gianfranco Vestuto
Ad essere ancora più incisivo sulla vicenda è però lo stesso segretario federale nazionale del partito Gianfranco Vestuto che chiosa così : " Nulla di nuovo sotto il sole, il sistema dei partiti nazionali che pensa ancora di sopravvivere, si difende e ricorre agli ultimi cani di guardia di questo sistema, ordinando l'esclusione illegale ai Tribunali della Campania, veri e propri coacervi di ottusi servi burocrati della prima e seconda Repubblica. Così se in veneto le liste indipendentiste di Fabrizio Comencini vengono fatte fuori dal TAR, lo stesso accade in Campania con il più antico e storico movimento indipendentista del Sud, il nostro. Tutto torna, tutto quadra. Dispiace per il Presidente Caldoro che per un attimo abbiamo ritenuto non ostaggio del vecchio che non vuole cambiare". Vestuto, che da domani sarà in Puglia per sostenere le liste della Lega Sud Ausonia presenti alle locali ammnistrative, ha infine dichiarato: " Non ricorreremo al Consiglio di Stato, perchè è la gente che deve cambiare e quando questo avverrà non ci sarà partito o tribunale che potrà opporsi".

Dott.ssa Eliana Brancati (Portavoce della segreteria Federale)

ufficiostampa@legasud.it

Dott. Francesco Montanino (responsabile ufficio stampa)
 

Lega Sud - Ausonia

Lega Sud Notizie - Alcuni articoli e foto sono prelevati dal web come fonte di notizie. Qualora il proprietario di foto e contenuti volesse richiedere la rimozione delle stesse dal nostro sito, per motivi di copyright, potrà scriverci dal form di contatti. Entro 48 ore il contenuto sarà rimosso dal nostro blog ufficiale.

Posta un commento

 
Copyright © 2013 LEGA SUD - BLOG UFFICIALE
Design by STUDIO EREMITA 4.0 | © LEGA SUD AUSONIA